Il melaminico nel fai da te

Si tratta di un semilavorato composto da un pannello di legno, contornato di materiale derivato dalla carta, infine ricoperto di un impiallacciato simile al legno.

Il pannello interno può essere di legno massiccio, ma il più delle volte è fatto di truciolato, ovvero un altro semilavorato costituito dagli scarti di tutte le altre lavorazioni del legno e formato dei trucioli disposti e incollati in vari modi, in modo da ottenere diversi gradi di resistenza, a seconda degli usi a cui sono destinati.

Il melaminico è impiegato per la realizzazione, per esempio, di ripiani per mensole e librerie, pannelli per scrivanie, tavole per cucine. Recentemente una speciale tipologia di melaminico viene impiegata nella costruzione di parquet prefinito. Con l'utilizzo di nuove tecnologie di lavorazione e trattamento si ottiene uno strato superiore che va da 7 a 10 mm ignifugo e molto resistente all'abrasione, stabilizzato da carta melaminizzata. Le aziende che lo hanno brevettato e che lo commercializzano ne garantiscono la lunga durata e l'adattabilità a tutti i tipi di ambienti.

 

Vai alle aziende del fai da te

Vai alle aziende di produzione e commercio legnami